BENVENUTI AL LATEMARIUM

Escursioni sul Latemar: Benvenuti nel Latemarium!

Un mondo di emozioni

Inaugurato nell’estate del 2014, il Latemarium si rivolge a ogni tipologia di pubblico e permette di avvicinarsi alla natura in modo appassionato e emozionante, esplorando il particolare ambiente alpino che si sviluppa intorno alla catena montuosa del Latemar.

Latemarium

Sotto l’imponente parete rocciosa del Latemar, gioiello delle Dolomiti-Patrimonio dell'umanità UNESCO, le terrazze panoramica latemar.360° offrono una vista mozzafiato, mentre una fitta rete di sentieri tematici permette ai visitatori di ampliare le proprie conoscenze su fauna, flora, geologia e agricoltura di montagna.
Per immergersi in questo ambiente alpino basta percorrere il sentiero latemar.panorama, che si snoda tortuoso ai piedi delle pareti rocciose e offre incantevoli isole di tranquillità, che preparano gli escursionisti alla ben più impegnativa ascesa al rifugio Latemarhütte/Torre di Pisa, situato a 2.671 m sul livello del mare. Lungo il sentiero latemar.art a Pampeago gli appassionati d’arte potranno ammirare opere di artisti famosi. Gli amanti del fitness potranno cimentarsi lungo i percorsi latemar.bike e latemar.run e approfittare di un breve pausa sul lago di Carezza.
Il percorso geologico Dos Capèl, subito sopra Predazzo, accompagna i visitatori in un affascinante viaggio nel passato. Poco lontano dal percorso didattico si snoda il sentiero latemar.meteo, inaugurato di recente sul Monte Agnello e dedicato al tema della meteorologia e della geodinamica. Indipendentemente dal percorso scelto, per un comodo rientro a Oberreggen attraverso i prati si può sceglie il sentiero tematico latemar.relax.

Latemarium

La novità dell‘estate 2017 è il rifugio Oberholz, situato a 2.096 metri sul livello del mare. La sua architettura contemporanea, caratterizzata da grandi vetrate, esalta la bellezza dello scenario montano offrendo nel contempo un confortevole riparo. Gli escursionisti più ambiziosi e amanti dello sport troveranno un'altra grande novità. Il rifugio Latemarhütte / Torre di Pisa, a 2.671 metri sul livello del mare, è stato completamente ristrutturato e ampliato. L’ultima novità in Val d’Ega è invece il “cinema di montagna”, che si compone di sei meravigliosi punti panoramici situati tra Nova Ponente, Obereggen, Collepietra e Nova Levante-Carezza, allestiti con panchine e cornici in legno che ricordano una sala cinematografica e che offrono vedute panoramiche mozzafiato sulle Dolomiti-Patrimonio dell’Umanità UNESCO. A Obereggen il nuovo “cinema di montagna” fa parte del sentiero tematico Latemar.Panorama. Una delle maggiori attrazioni del Latemarium è l’installazione “Eye to the Dolomites”, dedicata al tema Unesco, che rappresenta un gigantesco bulbo oculare accessibile al pubblico. A questa attrazione si aggiunge la statua di un cavallo a grandezza naturale, realizzata in legno, situata sul sentiero Latemar.alp, omaggio alla tradizione della fienagione e della lavorazione del legno.

Il “Latemarium” è raggiungibile da Obereggen, Pampeago con le seggiovie e da Predazzo con la cabinovia. Gli impianti di risalita sono gratuiti per i bambini sotto gli otto anni.


INSTALLAZIONI LATEMARIUM

 

Curiosi di scoprire il Latemar? Se anche voi volete passare le vostre vacanze sulle Dolomiti ed approfittare dell’offerta del Latemarium vi aspetteremo con grande piacere nel nostro impressionante parco naturale. Non vediamo l’ora di darvi il nostro benvenuto.